Tragedia a Giugliano: 32enne si toglie la vita. A dare l'allarme una vicina

suicidioUna tragedia si è verificata a Giugliano, dove Mario Maisto, 32 anni, è stato ritrovato in via San Francesco d’Assisi, impiccato in casa.

L'uomo viveva con la famiglia, ma da quanto è emerso, dopo la recente scomparsa del padre stava attraversavano un periodo di forte depressione. Secondo gli inquirenti, sarebbe stato lo stato depressivo il motivo che lo avrebbe condotto al folle gesto.

Sul posto sono giunti i carabinieri del posto ed i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. L’uomo al momento della tragedia, si trovava da solo nell'abitazione, ad accorgersi di tutto è stata una vicina che ha visto, attraverso la finestra, il cadavere penzolare. La donna, nonostante lo choc, ha provveduto ad allertare le forze dell'ordine ed il personale medico dell'autoambulanza.