lutto

Un’altra giovanissima ha perso la vita nella Terra dei fuochi. Al allungare il terribile elenco delle vittime dei crimini ambientali è Simona Riccio 28enne di Cardito, che ieri si è spenta lasciando nello sgomento parenti ed amici.

A dare la notizia è stato don Maurizio Patriciello, parroco del 'parco Verde' di Caivano che da anni è in prima linea nella lotta all’inquinamento ambientale.

In un post su Facebook il prete ha fatto sapere alla comunità la scomparsa della giovane, che ha perso la vita dopo aver combattuto con un cancro al seno, che poi ha portato metastasi anche al cervello. Don Patriciello ha riferito, affranto, che la ragazza solo l'altro ieri si era cresimata. “Che dolore! Simona è volata da Gesù. A 28 anni. Ieri le ho amministrato la Cresima. Arrivederci, Simona”.