Liberato Alfredo Romeo

Alfredo Romeo

Dopo 168 giorni l'imprenditore Alfredo Romeo, imputato di corruzione nell'inchiesta della procura di Roma sul caso Consip, è ritornato libero, lo ha deciso il Tribunale del Riesame dopo il rinvio della Corte di Cassazione che nelle scorse settimane aveva annullato l'ordinanza cautelare. Romeo  fu arrestato il primo marzo scorso perchè accusato  di aver versato 100 mila euro  ad un dirigente della Consip. Il 4 luglio ha ottenuto gli arresti domiciliari dopo 10 giorni lasciò Regina Coeli in attesa dell'attivazione del braccialetto elettronico. Il  processo con rito immediato che inizierà il 19 ottobre.