Pagina Attualità

Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Alcuni minori sono stati beccati in via Vicinale Gianfelice, nei pressi di via Oasi S...
Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Oggi intorno alle ore 12.30 alcuni delinquenti hanno messo a segno una rapina a mano armat...
Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Incidente mortale a Cassino: coppia di Aversa travolta da un automobilista ubriaco e senza patente

Sabato pomeriggio, intorno alle ore 16.00, un tragico incidente stradale si è verific...
Incidente mortale a Cassino: coppia di Aversa travolta da un automobilista ubriaco e senza patente

Il boss Nicola Zara di nuovo sotto processo a Parma

Il boss del Clan dei Casalesi Nicola Zara, 66 anni, è di nuovo sotto processo a Parma per...
Il boss Nicola Zara di nuovo sotto processo a Parma

Rosa Di Domenico scomparsa da 4 mesi, forse in Pakistan. La mamma: “Farò di tutto per trovarti”

rosa di domenico veloE’ scomparsa ormai da quattro mesi Rosa Di Domenico, la 15 enne di Sant’Antimo che secondo i genitori sarebbe stata rapita da Alì Qasib, un pakistano di 12 anni più grande conosciuto in chat, che viveva a Brescia ma che dopo la sparizione dell'adolescente si è reso irreperibile.

 Nonostante le ricerche che hanno coinvolto oltre alle forze dell’ordine e ai parenti, anche amici e cittadini, i quali hanno preso a cuore la vicenda, nessuno è riuscito a rintracciare i due.

Rosa è stata vista l'ultima volta il 24 maggio, quando è uscita di casa per andare a scuola, da li si sono perse le tracce. Sul caso è tornato a parlarne ieri sera anche la trasmissione di Rai 3 "Chi l’Ha Visto?", durante la quale la mamma della ragazzina, sofferente ha dichiarato : “Quando una figlia manca da casa non si vive, si respira solo. Voglio rivolgermi alla famiglia di Qasib: vi prego aiutatemi a trovare mia figlia, cercate di rintracciare vostro figlio”. Poi la donna ha fatto un appello davanti alle telecamere rivolgendosi direttamente alla figlia: “Rosa se mi senti, sappi che mi manchi, ti voglio bene, sto lottando per te: ti ritroverò ovunque tu sia”.

I genitori della 15enne ritengono che Rosa sia in Pakistan insieme ad Alì Qasib. A convincerli soprattutto gli atteggiamenti del pakistano, che da quanto è emerso avrebbe chiesto ad altre giovani che aveva sentito in chat prima di Rosa, di diventare musulmane e condurre una nuova vita in Pakistan. Forse con la scusa di essere poi reclutate nell’esercito dell’Isis.

Intanto, la richiesta di archiviazione presentata dal pm è stata rigettata, è per fortuna il gip ha ordinato il continuo delle indagini. “Dobbiamo ringraziare il giudice per la sua sensibilità – ha dichiarato il legale della famiglia Di Domenico –  E’ evidente che Rosa sia stata sottoposta ad un tentativo di radicalizzazione. Tutto fa pensare ad una forma di estremismo religioso”. Dalla scomparsa di Rosa anche di Qasib non vi è più traccia. Anche la famiglia del pakistano, che vive tutt’ora a Brescia, sostiene di non avere più notizie del figlio da circa 10 mesi. Non è da escludere che l’uomo abbia lasciato il paese e che Rosa sia con lui e non sia in grado di mettersi in contatto con la famiglia".

STANZIATA UNA TAGLIA DI 10 MILA EURO PER CHI TROVA IL RAPITORE DELLA PICCOLA ROSA DI DOMENICO

ROSA, SCOMPARSA DA SANT'ANTIMO. SOS DEI GENITORI AGLI IMMIGRATI: “IL PAKISTANO HA ABUSATO DI LEI”

ROSA DI DOMENICO SCOMPARSA DA SANT’ANTIMO, FORSE PARTITA PER COMBATTERE CON L’ISISSANT'ANTIMO: ROSA SCOMPARSA NEL NULLA. SI CONTROLLANO LE CHAT DELLA RAGAZZINA