Sant'Arpino, al via la "Casa dell'Acqua"

acqua

Lunedì 6 novembre alle ore 10.00, in Via della Libertà a Sant'Arpino, ci sarà l’inaugurazione dell’erogatore di acqua a km 0. Per soli 4 centesimi al litro si può acquistare acqua refrigerata “alla spina” naturale o gassata e i cittadini avranno la garanzia di bere acqua controllata e certificata a basso costo. Risparmio, qualità e vantaggio per l’ambiente sono i tre punti cardine intorno ai quali ruota la nuova "Casa dell’Acqua" di Sant’Arpino. Negli ultimi anni è aumentata notevolmente la produzione di bottiglie di plastica con conseguenze negative per l’ambiente ed avere la possibilità di acquistare acqua ‘alla spina’ significa poter sfruttare i propri contenitori contribuendo così alla riduzione sostanziale degli stessi e, contemporaneamente, assicurarsi un prodotto di qualità costantemente controllato. Nel corso dell’inaugurazione saranno distribuite gratuitamente le tessere ed i cestelli porta bottiglie. Appuntamento a lunedì, dunque, a lunedì 6 novembre alle ore 10.00.
Obiettivo del progetto è la prevenzione e la riduzione dei rifiuti urbani nel nostro territorio. Le bottiglie di plastica, infatti, incidono in maniera considerevole sull’incremento della produzione di rifiuti. Cambiare le abitudini riducendo l’acquisto di acqua confezionata a favore di un maggior consumo di acqua sfusa, può rappresentare molto per il nostro ambiente.