Aversa. De Cristofaro: "Un parco regionale nella Maddalena. Coinvolgeremo tutti i comuni interessati"

Maddalena di Aversa“Abbiamo incontrato - comunica Enrico De Cristofaro, sindaco di Aversa - i rappresentanti del Coordinamento "La Maddalena che vorrei" così come da loro richiesto e ci siamo trovati su intenti comuni: valorizzazione e recupero della Maddalena.

Nel corso dell’incontro sono state tracciate delle linee programmatiche non escludendo che la Maddalena possa far parte di un parco urbano di area molto più estesa che interessa la città di Aversa ed il territorio limitrofo”.

Queste le parole del primo cittadino normanno, a margine dell’incontro tenutosi nella casa comunale. Nel corso dell'incontro è stato sottolineato come “L'amministrazione comunale e il coordinamento concordano di non avere interessi e intenti di vendere o privatizzare il plesso di proprietà del Comune di Aversa, denominato "Leonardo Bianchi". Il Comune, inoltre, intende  avviare con il Comitato "la Maddalena che vorrei" dei tavoli programmatici per definire le prospettive future di riqualifica dello stabile. Adesso – continua de Cristofaro – coinvolgeremo i Comuni di Trentola Ducenta e Lusciano sui cui territori insiste l’area della Maddalena. Abbiamo, poi, intenzione di coinvolgere l’Asl e la Regione Campania, che rappresentano la proprietà, per dar vita ad un confronto e valutare progettualità da condividere”.

L’amministrazione comunale ed il coordinamento "La Maddalena che vorrei" si incontreranno nuovamente la prossima settimana per continuare a discutere dell’iter da intraprendere per la valorizzazione dell’area.

APPELLO PUBBLICO PER L'AREA DELLA MADDALENA

SALVIAMO "LA MADDALENA" DALL'ABBANDONO

TUTTI SUL FRONTE PER LA MADDALENA. IL PUNTO DELLA SITUAZIONE