Paura a Frattamaggiore: madre e figlia minacciate e rapinate in pieno centro

coltello

Ieri mattina, madre e figlia sono state minacciate e rapinate all’uscita dall’ASL a Frattamaggiore.

Le due donne, di 78 e 45 anni, originarie di Frattaminore, avevano appena lasciato la struttura ubicata in Via Padre Mario Vergaraquando, quando sono state avvicinate da due delinquenti a bordo di uno scooter, che hanno agito a volto scoperto. Uno dei due è sceso armato di coltello e ha minacciato le due donne intimandogli di consegnarli le borse. Subito dopo ha scippato anche gli orecchini all’anziana ed è risalito in sella al motorino dandosi alla fuga con il complice.

Fortunatamente le due donne non sono state ferite, ma è stata tanta la paura. A prestare soccorso alle malcapitate sono stati i passanti attirati dalle urla.