carabinieri

I carabinieri di Giugliano hanno denunciato un commerciante che vendeva mascherine protettive con rincari del 1200%, si tratta di un  33enne titolare di un negozio di alimentari. Le vendeva a 3 euo nonostante normalmente costano 20 centisimi. I carabinieri si sono messi in azione dopo che avevano notato alcuni annunci sul web grazie ai quali se ne pubblicizzava la vendita. Al negoziante ne hanno sequestrato oltre 1000 mascherine, ammassate in uno scatolone tra i prodotti alimentari.