Coronavirus: nuovi casi a Succivo, Cesa e Gricignano di Aversa

Ospedale coronavirus

In aumento le persone contagiate da Covid-19 nell’Aversano.
Due casi positivi si sono registrati a Succivo, dove è arrivata una comunicazione del Dipartimento di prevenzione dell'Asl. Sulla pagina facebook del primo cittadino, Gianni Colella, si legge: “Entrambi sono in buone condizioni di salute e stanno in quarantena domiciliare. Non hanno avuto contatti con l'esterno in quanto stanno in isolamento già da 10 giorni. Invito la popolazione a non farsi prendere dal panico e di continuare ad osservare, anche più di prima, le indicazioni nazionali, regionali e comunali. Seguiranno ulteriori aggiornamenti”.

A Cesa invece, si è giunti al terzo caso di positività. “Ieri sera tardi – fa sapere il sindaco Enzo Guida - abbiamo avuto notizia dall'Asl che uno dei 3 tamponi in attesa di esito è risultato positivo, mentre un altro è risultato negativo. Per quanto riguarda la persona cui è stata riscontrata, ieri sera, la positività al Codiv-19, al momento, possiamo precisare che la situazione sanitaria è seguita dall'Asl e dunque dai medici. Si tratta di una vicenda monitorata, da più di una settimana, dal Comune, dai Carabinieri, dall'Asl e dai Vigili Urbani. Per cui già sono scattate, già da alcuni giorni, le misure precauzionali. Nel frattempo si  sta cercando di ricostruire, in modo ulteriore, la catena dei rapporti”

A Gricignano di Aversa si è registrato il primo caso,  si tratta di una persona di 46 anni  che lavora in ambito ospedaliero. Il sindaco, Vincenzo Santagata, ha reso noto che “l'uomo è già in isolamento domiciliare, ha febbre ma le sue condizioni sono buone."