Polizia agenti

Gli agenti del Commissariato di Aversa hanno scoperto due persone provenienti da Lodi, che non si erano autodenunciate all'arrivo nella città normanna.

I due, fermati già in Lombardia a bordo della propria auto, avevano dichiarato di dover sottoporre due cani ad una delicata operazione alle labbra, ma senza specificare dove fossero diretti.

Da quanto ricostruito, avevano portato i Bulldog in una struttura sanitaria di Pomigliano d’Arco, prima di giungere nella città normanna.  Ad Aversa soggiornavano in un bed-and-breakfast situato in un condominio di Via Presidio. Ad allertare la polizia sono stati i condomini.

Su uno dei due fermati, pendeva già un controllo di quarantena disposto dall’Asl territoriale della Lombardia.

Entrambi sono stati sanzionati per inosservanza alle norme anti-contagio covid ed obbligati a lasciare la città, intanto la Finanza ha effettuato altri accertamenti sulla struttura che li ospitava.