Rapina alla Bnl di Aversa: il poliziotto eroe rischia il ginocchio. Il capo della Polizia: “Avrà un riconoscimento”

Rapina banca

Sarebbero dieci i colpi d’arma da fuoco esplosi nel corso del conflitto avvenuto ieri durante la rapina ad un portavalori, giunto alla Bnl di Viale Kennedy ad Aversa.

Sono rimasti feriti un vigilantes e ad un agente della Polfer residente a Parete, intervenuto per sventare il colpo. Quest'ultimo rischia il ginocchio.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli all’uscita dal nosocomio normanno, dopo aver visitato Nicola Grimaldi, il poliziotto 53enne, ha dichiarato: “Il comportamento del collega è stato professionalmente ineccepibile, anche per aver scelto di non usare l’arma che aveva con sé. Avrà sicuramente un riconoscimento e sarà sottoposto a valutazione anche per una promozione per meriti straordinari. Ha avuto un enorme sangue freddo; sapeva, per esperienza, che usare l’arma in quel momento avrebbe provocato conseguenze peggiori anche ai clienti che erano in attesa. Il suo comportamento ineccepibile lo abbiamo potuto osservare direttamente dalle immagini, che spesso parlano più di mille parole".

Secondo i primi accertamenti eseguiti dalle forze dell’ordine, i tre criminali sarebbero entrati in azione all’arrivo del furgone portavalori ed armati di mitraglietta.

Dal primo video registrato dalle telecamere di video sorveglianza è emerso che il poliziotto per salvare la vita alla guardia giurata ed evitare di sparare, ha ingaggiato un corpo a corpo con uno dei banditi armato di fucile automatico. Il suo intervento non solo ha salvato il  vigilantes, a cui i criminali hanno strappato di mano la busta contenente 100mila euro, ma è riuscito a fargliela cadere di mano e a metterli in fuga. 

Nel secondo video invece, quello registrato dalle telecamere di sorveglianza situate fuori dall'istituto di credito, si vedono i due delinquenti in fuga, e senza soldi. Ma uno dei due, quello con il giubbotto colorato, ci ripensa spingendo il complice ed invitandolo a rientrare per riprendere la busta con i soldi. Dentro, accasciati e feriti, si vedono ancora l'agente eroe, sulla sinistra e la guardia giurata.

I malviventi sono scappati a bordo di una Clio: è caccia serrata al commando armato.

AVERSA: COMMANDO ARMATO ASSALTA PORTAVALORI, FERITI POLIZIOTTO E GUARDIA GIURATA