Caivano, condannati i due maggiorenni del branco

caivano parco verde

Due condanne, una a 12 anni e 5 mesi e l'altra a 13 anni e 4 mesi, sono state inflitte dal Tribunale di Aversa a Giuseppe V. e Pasquale M., i due imputati maggiorenni per gli stupri di cui la scorsa estate sono state vittima due cuginette di 12 e 10 anni al Parco Verde di Caivano. La Procura di  Aversa aveva chiesto per i due - un diciannovenne e un venteenne - 11 anni e 4 mesi e 12 anni di reclusione. Pene tra 9 e 10 anni e otto mesi di reclusione sono invece state chieste dal pm Claudia De Luca nel corso del processo con il rito abbreviato a carico di altri tre imputati non maggiorenni, in questo caso il procedimento si sta svolgendo nel Tribunale dei Minorenni di Napoli, per altri quattro minori l'iter è ancora in corso.